Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Tu sei qui:HomeAgricoltoriRete Natura 2000 e Agricoltura

Rete Natura 2000 e Agricoltura

Strumenti e opportunità dalla programmazione PSR 2014-2020

Le schede presenti in questa sezione hanno  l’obiettivo di presentare una sintesi dei principali strumenti di sostegno e incentivazione previsti dalla politica comunitaria di sviluppo rurale e dai Programmi di Sviluppo Rurale (PSR) 2014-2020 nelle 21 Regioni e province autonome italiane. Scopo è fornire indicazioni e informazioni utili agli agricoltori, ai selvicoltori, agli allevatori e agli enti pubblici attivi nei territori rurali interessati ad intraprendere, con il sostegno della PAC, percorsi virtuosi di sostenibilità ambientale e di protezione di habitat, con particolare riguardo alle aree Natura 2000.

La sezione è dedicata alle diverse realtà regionali, con delle schede regionali che riportano un quadro delle principali misure previste dai singoli PSR regionali a favore di ambiente, clima e biodiversità. In questa sezione vengono inquadrate le principali linee di intervento, i potenziali beneficiari, i contatti regionali degli uffici preposti e ogni altra informazione utile per i potenziali destinatati delle misure.

Clicca sulla regione di interesse

ItaliaValle d'AostaPiemonteLiguriaLombardiaEmilia RomagnaSardegnaSiciliaCalabriaBasilicataToscanaLazioCampaniaPugliaMoliseAbruzzoUmbriaMarcheVenetoFriuli Venezia GiuliaP.A. BolzanoP.A. Trento

Le informazioni riportate sono aggiornate al 31 marzo 2015, ma fanno riferimento a versioni preliminari dei PSR presentate dalle Regioni e Province autonome tra luglio e ottobre 2014.

Nel momento in cui queste informazioni vengono raccolte, tutti i PSR regionali sono in fase di negoziato con i Servizi della Commissione europea soprattutto su questioni relative ad ammissibilità degli impegni e degli importi e alle diverse regole di attuazione. La conclusione di questo percorso di negoziato, che porterà a modifiche anche sensibili dei Programmi, e l’ufficializzazione dei diversi PSR è attesa per tutte le regioni entro la metà del 2015. A tale data sarà sicuramente possibile riscontrare modifiche e aggiornamenti dei programmi rispetto alle versioni preliminari dei PSR ufficializzate a luglio-ottobre 2014, e sui quali le schede sono state costruite.

Per queste ragioni le informazioni presentate non intendono, né possono fornire un quadro completo ed esaustivo di tutti gli strumenti di sostegno e incentivazione previsti dai PSR per la conservazione della biodiversità o per la tutela ambientale e climatica. Al contrario intendono rappresentare documenti di orientamento per guidare il lettore, potenziale beneficiario delle misure, a districarsi fra regole, acronimi e funzioni dei pagamenti PSR.

Il lettore è pertanto inviato a consultare i siti tematici indicati in calce per conoscere ogni dettaglio e aggiornamento che sarà disponibile nel momento in cui saranno definitivamente approvati i diversi PSR.